Cos’è un G.A.S. ?

E’ un “ Gruppo di Acquisto Solidale”, cioè un gruppo di persone che si mette insieme per effettuare degli acquisti collettivi improntati al criterio della solidarietà.

Ciò può avvenire in vari modi, tra parenti e amici, tra condomini, nel posto di lavoro, in una scuola, un’ ospedale, o all’interno di associazioni varie, ecc.

Questo gruppo si organizza per effettuare degli acquisti collettivi di prodotti agricoli direttamente dagli agricoltori, ma anche di altri tipi di prodotti o servizi, saltando così gli innumerevoli passaggi della grande distribuzione e delle intermediazioni che fanno lievitare i costi di tutto quello che acquistiamo (filiera corta).

Di solito questi scambi avvengono a livello locale per sostenere i produttori ed i prodotti del proprio territorio (il cosiddetto Km zero), riducendo così i costi energetici eccessivi e l’impatto ambientale per il trasporto degli stessi, creando un rapporto diretto con le piccole realtà della propria zona.

Nel nostro caso i prodotti viaggiano perché al Nord non si producono agrumi; per questo cerchiamo di razionalizzare la logistica in modo da ridurre all’osso gli spostamenti  ed i relativi costi economici, energetici ed ambientali.

La parola “Solidale” è molto importante poiché descrive un rapporto per l’appunto solidale tra l’azienda che offre i prodotti ad un prezzo equo, ma che le permette di esistere e le persone del Gas che possono dare un volto ed una storia al cibo che consumano ad un prezzo giusto e che possono così anche avere certezza che il lavoro salariato sia stato retribuito equamente.

Quindi si crea un rapporto tra i GAS ed i produttori che va oltre lo scambio meramente commerciale.

In alcuni casi l’intervento di acquisti di massa da parte dei Gas ha impedito la fine, la chiusura di alcune aziende.

In altri casi i Gas anticipano una parte dei costi di produzione, tramite i preacquisti, ed il produttore così , senza dover chiedere prestiti, dispone dei fondi necessari per cominciare il lavoro per i GAS stessi.

Noi lo abbiamo sperimentato alcune volte quando non avevamo liquidità sufficiente per iniziare una nuova campagna agricola, per noi o per un nostro associato: con gli anticipi di alcuni GAS amici abbiamo potuto pagare gli stipendi e acquistare i materiali e le materie prime per cominciare una nuova stagione.

Quindi il Gas è un modo per incidere sul tipo di economia che si vuole promuovere. Può essere veramente un’esperienza di democrazia dal basso in cui nascono nuove idee, proposte ed azioni a vasto raggio sempre nella direzione di una società più giusta ed umana, con alla base rapporti di fiducia reciproca.

Il nostro Consorzio non esisterebbe senza questi gruppi organizzati e, contemporaneamente, molti nuovi GAS sono nati in conseguenza della  nostra divulgazione dell’Economia Solidale.

Da queste esperienze si intuisce il potenziale di cambiamento che le scelte di ognuno di noi possono innescare, invertire l’attuale visione dell’economia ed attuare un’infinità di buone pratiche veramente utili .

Nuovo layer...